In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 2

Fra le strategie della Federazione Italiana Tennis e Padel per la promozione degli sport di racchetta c’è quella di utilizzare al meglio gli eventi internazionali che si svolgono sul territorio nazionale. Dopo gli Internazionali BNL d’Italia, BNL Italy Major Premier Padel e Davis Cup, a breve sarà il turno delle Nitto ATP Finals, che a Torino proporranno anche una serie di eventi e attività collaterali.

Ci saranno quelle legate al tennis, che dal 12 al 19 novembre coinvolgeranno i migliori talenti del movimento giovanile nazionale nei Master dei circuiti Junior Next Gen (per under 10 e 14, fra Circolo della Stampa Sporting, Ronchi Verdi Sport Club e Tennis Rivoli 2000), e Road to Torino (per under 11 e 13, fra Tirumapifort, Monviso Sporting Club e Verde Lauro Fiorito). Ma anche le attività del Tennis in Piazza, altre presso la Rinascente e il Lingotto, altre ancora nei centri commerciali della città. In più, una due giorni dedicata ai corsi di aggiornamento (11 novembre per il tennis, 12 novembre per padel e dirigenti).

Non mancherà nemmeno la festa del progetto Racchette in Classe, che il 10 novembre al Pala Gianni Asti coinvolgerà circa 3.000 bimbi di Torino, Piemonte e Valle d’Aosta, fra gli oltre 60.000 ad aver preso parte al progetto. “In sostanza“, dice Michelangelo Dell’Edera, direttore dell’Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”, “nel periodo delle Finals la città di Torino diventa l’ombelico del mondo, per l’evento che coinvolge i campioni ma anche per varie attività che partono dai club, passano attraverso province e regioni, e culminano alle Nitto ATP Finals”.

Ma la grande novità del 2024 sarà la promozione del pickleball, arrivato sotto l’egida di una FITP sempre più multidisciplinare. Un gioco che risulta molto aggregante e facile da praticare sia fra i ragazzi (dal 2024 entrerà a far parte del progetto Racchette in classe) sia fra gli adulti e i veterani. Proprio a Torino, in concomitanza con le Nitto ATP Finals e in una struttura indoor adiacente al PalaAlpitour, si giocherà l’edizione inaugurale dei Campionati Italiani Assoluti di Pickleball, evento che darà il via alle competizioni ufficiali della nuova disciplina.

Sarà una competizione di solo doppiofemminile, maschile e misto“, spiega ancora Dell’Edera. “Ciascuna categoria sarà a sua volta divisa in altre tre: principiante, intermedio e avanzato”. La collocazione degli iscritti nelle categorie sarà effettuata secondo due criteri. Il primo è l’equiparazione delle classifiche di tennis e padel secondo i criteri espressi nelle tabelle sottostanti. Il secondo è l’utilizzo del ranking nazionale (consultabile a fondo pagina) stilato secondo i punti degli atleti su Pickleball Global al 30/09/2023.

Bozza automatica

L’aspetto straordinario di tutto questo è che l’evento complessivo durerà otto giorni, ma ciascuno dei diversi tornei avrà la durata di una sola giornata“, continua il direttore dell’ISF. “Magnifica anche la collocazione. Adiacente al palazzetto verrà realizzata una tensostruttura di circa 2.500 metri quadri, con all’interno quattro campi professionali di pickleball. Questo ci permetterà di garantire sempre il gioco, a prescindere dalle condizioni meteorologiche“.

Inoltre, saranno presenti ulteriori due campi all’esterno, per permetterci di promuovere il gioco fra tutti i ragazzi che avranno la fortuna di frequentare il villaggio. In più, la vicinanza col PalaAlpitour e col Circolo della Stampa Sporting permetterà a chi lo vorrà di assistere agli allenamenti dei campioni e agli incontri delle Finals. E non appena ne avremo l’opportunità, proveremo a portare sui campi da pickleball alcuni dei campioni in gara nel torneo dei maestri“.

Bozza automatica 1

La prima edizione dei Campionati Italiani Assoluti di Pickleball sarà aperta a tutti i possessori di tessera FITP (agonistica e non agonistica) di tennis, padel o beach tennis, con certificato medico-sportivo valido.

Si tratta di un’opportunità che offriamo ai tesserati per confrontarsi con un’altra disciplina di racchetta. E perché no, anche per vincere un titolo italiano. Quindi il consiglio è di iscriversi il più velocemente possibile. Saranno anche previste le qualificazioni, qualora il numero di coppie iscritte supererà il totale previsto per ciascun tabellone. È l’inizio di un processo che dal prossimo anno diventerà molto più ampio, con l’organizzazione di fasi di qualificazione intermedie a livello provinciale, interprovinciale e quindi regionale“.

Le iscrizioni sono aperte fino al 5 novembre 2023 (ore 23:59) e vanno effettuate ai seguenti link:
Doppio Femminile: https://forms.gle/qQ9RdNUL8cpQNrVW8
Doppio Maschile: https://forms.gle/JhdfaSFQwPKAKad6A
Doppio Misto: https://forms.gle/fhguvoDr5ywd29p28

In fase di registrazione è necessario iscrivere la coppia (team) già costituita.
Uno dei due giocatori deve compilare il modulo, inserendo anche i dati del proprio compagno di coppia.
La quota di iscrizione è di € 15 a persona e andrà versata al desk, in fase di check-in, il giorno stesso delle gare.

Sempre nell’ottica della promozione del pickleball, nella settimana torinese sabato 18 novembre, su uno dei quattro campi indoor, si svolgerà anche un corso straordinario per l’acquisizione della qualifica da istruttore di pickleball, della durata di un’intera giornata.

E nei corsi d’aggiornamento del 2024 che avranno come tema principale l’analisi di una azione sportiva straordinaria come la risposta al servizio, l’Istituto andrà ad analizzare analogie e differenze nel gesto tecnico fra tennis, padel, beach tennis e pickelball“, conclude Dell’Edera.

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI PICKLEBALL – REGOLAMENTO E CALENDARIO

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI – TABELLE RANKING PICKLEBALL GLOBAL

Bozza automatica 3