In questo articolo si parla di:
Heroe's: energia e sfrontatezza anche nel pickleball 1

Nonostante si stia facendo strada con ottimi risultati nel padel, il marchio Heroe’s nasce nel 2018 partendo dal beach tennis, dove oggi è tra i marchi di riferimento a livello mondiale e può contare sui numeri 1 del ranking, Giulia Gasparri insieme a Ninny Valentini, e l’attuale campione mondiale Mattia Spoto.

Il 2022, invece, è stato l’anno dell’ingresso nel mercato del pickleball, con il consueto stile energico e sfrontato. L’azienda bolognese vanta al momento un’ampia linea composta da ben dodici racchette. A Torino, per la vittoria del campionato nazionale disputato a novembre, Emily Stellato ha usato il modello Arcer, mentre Giulia Sussarello la P18.

Emily Stellato e Giulia Sussarello festeggiano il titolo nazionale di pickleball

Heroe’s ha studiato queste racchette utilizzando diversi materiali, combinando kevlar nella struttura e polipropilene per il nucleo a nido d’ape. Questa costruzione è stata usata sia nella Arcer sia nella P18, i cui piatti comprendono anche della grafite nella sua composizione. Lo spessore di 10 cm consente di avere un grande controllo su tutti i colpi.

La collezione 2024

La gamma Heroe’s copre tutte le richieste, dal giocatore occasionale fino al giocatore esperto. Le racchette della collezione 2024 sono quattro: H-XT, H-Control, H-PWR e H-Light.

Heroe's: energia e sfrontatezza anche nel pickleball 4

La H-XT è stata ideata per un giocatore esperto. Il piatto è composto in carbonio 3K, il nucleo interno in polipropilene con struttura a nido d’ape. Una pala che si presta soprattutto per un gioco offensivo, forte anche del suo spessore di 16 mm. È più votata al controllo, come si evince dal nome, la H-Control, che presenta uno sweetspot leggermente più ampio rispetto alla collega XT.

La H-PWR è per un giocatore di medio/alto livello, per un giocatore che dà il meglio di sé in difesa. H-Light, invece, si differenzia dalle altre per lo spessore ridotto di 14 mm.

Dall’alto a sinistra: H-XT, H-PWR, H-Control, H-Light